Svegliarsi presto

Quante cose si possono fare la mattina: svegliarsi presto e concedersi tutto il tempo che ci serve per crearsi delle sane abitudini

Svegliarsi presto

Termina questa settimana, una pubblicazione a puntate, su alcuni piccoli consigli e trucchi che sono progettati per renderci più produttivi. Alla fine della serie li pubblicherò tutti insieme per avere una visione ampia, e magari ne faccio un ebook.

Se ti piace come idea, scrivimelo nei commenti!

Hai perso i consigli precedenti? Eccoli!

Non ero una persona mattutina, ma lo sono diventato. Condividi il Tweet

Da qualche anno, complice la paternità, ho iniziato a svegliarmi molto presto intorno alle 5.45 / 6.00 per leggere qualche buona pagina di libro un pò di yoga e poi subito fuori ad iniziare la mia giornata lavorativa. 

Per la maggior parte della popolazione, prima delle 6 del mattino non è un orario normale per essere sveglio. Non c’è un interruttore che puoi girare per svegliarsi sempre e svegliarsi presto.

Diversi anni fa, ho provato a svegliarmi prima per scrivere su un vecchio blog prima di andare al lavoro. L’ho fatto una volta e mi è sembrato incredibile – poi non l’ho più fatto.

Evidentemente non lo volevo abbastanza.

E’ difficile svegliarsi presto quando si ha un lavoro dalle 9 alle 18 e fai un lavoro dove viaggi moltissimo. 

Ho capito che volevo migliorare: non ero per niente soddisfatto di quello che stava succedendo intorno a me.

Questa è diventata la mia determinazione a svegliarmi prima.

Se non mi svegliassi prima, non potrei scrivere questo blog.

Se state svegli fino a tarda notte e fate molte attività (è escluso guardare una seria tv su Netflix, chattare su Facebook ecc.)  allora continuate a farlo se funziona. Creati la tua routine, non seguire quella degli altri. 

Le ore dopo le 21 non sono molto diverse dalle prime ore del mattino, perché entrambe le ore sono molto più tranquille e con meno distrazioni

Questo mese, ho cercato di sviluppare l’abitudine di una routine mattutina, e il bello di una routine mattutina è che si può sviluppare qualsiasi routine funziona meglio per voi, e modificarla man mano che si va avanti. Decidi cosa vorresti realizzare ogni mattina, e costruisci la tua routine intorno a questo. Ti piace fare esercizio fisico?Fallo. Colazione sana? Vai per esso. 

Controllare l’e-mail? NOOOO.

La prima mattina è piene di ore d’oro: quelle ore in cui il tempo sembra dilatarsi e lasciarti ritrovare il tuo controllo dei tuoi battiti e dei tuoi respiri. 

Le mattine sono un nuovo inizio, tranquillo e privo di telefoni che squillano e di notifiche costanti. Se fai le cose più importanti fatte al mattino, il resto della giornata diventa meno impegnativa.

Smettila di procrastinare!

Ricevi ogni settimana la tua newsletter di crescita personale

Unisciti a 1.673 altri iscritti

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: