<link rel="stylesheet" href="//fonts.googleapis.com/css?family=Poppins%3A400%2C500%2C700%7CLato%3A400%2C700%2C900%2C400italic%2C700italic">Smetti Di Parlare Ed Inizia A Lavorare

Smetti di parlare ed inizia a lavorare!

La maggior parte dei libri aziendali ti danno gli stessi vecchi consigli: Scrivere un business plan, studiare la concorrenza, cercare investitori, bla bla bla. Se sei alla ricerca di un libro così, non continuare a leggere questo post.

Rework di Jason Fried e David Heinemeier Hansson ci mostra un modo migliore, più veloce e più facile per avere successo negli affari. Leggilo e saprai perché i business plan sono effettivamente dannosi, perché non hai bisogno di investitori esterni e perché è meglio ignorare la concorrenza. La verità è che hai bisogno meno di quanto pensi.

Non c’è bisogno di essere uno stacanovista del lavoro. Non c’è bisogno di personale. Non c’è bisogno di perdere tempo su documenti o riunioni. Non hai nemmeno bisogno di un ufficio.

Sono tutte scuse

Quello che devi davvero fare è smettere di parlare e iniziare a lavorare. Questo libro ti mostra la strada. Imparerai come essere più produttivo, e troverai tonnellate di idee più contro-intuitive che ti ispireranno e ti provocheranno.

Business Plan

Un business plan scritto è praticamente inutile. La creazione di un business plan permette di avere la sensazione di poter controllare tutto ciò che in realtà non si può controllare, come le condizioni di mercato, i concorrenti, i clienti, l’economia, ecc.

Anche la definizione di scadenze nei piani a lungo termine è un’assurdità. Avete tutte le informazioni complete quando state facendo qualcosa, ma non prima di aver iniziato. Rinunciate alle congetture. Decidete cosa farete questa settimana, non quest’anno.

Capire la prossima cosa più importante e farlo. Prendere decisioni prima di fare qualcosa, non molto in anticipo.

Lavorare senza un piano può sembrare spaventoso. Ma seguire ciecamente un piano che non ha alcun rapporto con la realtà è ancora più spaventoso.

Troppi leader si preoccupano di far crescere la propria azienda. In realtà, dovrebbero essere più preoccupati di trovare la dimensione giusta per le loro aziende. Espandere prematuramente porta spesso a ridimensionamenti, danneggiando il morale e la produttività di coloro che rimangono.

La sostenibilità e la redditività sono più importanti della crescita, quindi non lasciatevi coinvolgere dall’entusiasmo per la crescita. Crescete lentamente e seguite i vostri sentimenti.

Fare la differenza. Davvero.

Per fare un grande lavoro, devi sentire che stai facendo la differenza, devi sentire che fai parte di qualcosa di importante, qualcosa di cui si può essere incredibilmente orgogliosi, qualcosa per cui si vuole prendere posizione – una cosa per cui vale la pena lottare. Il modo più semplice e diretto per creare un grande prodotto o servizio è quello di creare qualcosa che si desidera utilizzare. In questo modo è possibile progettare ciò che si sa – e capirete immediatamente se quello che state realizzando è buono o meno.

Fino a quando non iniziate a fare qualcosa, la vostra brillante idea è proprio questa, un’idea. E tutti hanno una di quelle.

Le idee sono economiche e abbondanti. L’idea originale è una parte così piccola di un business che è quasi trascurabile. La vera domanda è come si esegue bene.

Hai bisogno di meno di quanto pensi

Non c’e’ niente di male nell’essere frugali. Le grandi aziende iniziano sempre nei garage. Anche il tuo può farlo.

Più un oggetto è massiccio, più energia è necessaria per cambiarne la direzione.

Le grandi aziende trascorrono mesi e anni per cambiare qualcosa. Le piccole imprese possono cambiare rapidamente un modello di business e una politica di marketing del prodotto. Possono commettere errori e correggerli rapidamente. Possono anche cambiare rapidamente le priorità e la loro visione del mondo. I vincoli sono vantaggi sotto mentite spoglie. Le risorse limitate ti costringono a fare i conti con ciò che hai. E questo ti costringe ad essere creativo.

Non pensare troppo. Decidi.

Quando rinvii le decisioni, si accumulano. E le pile finiscono ignorate, affrontate in fretta o buttate via. Di conseguenza, i problemi individuali in quei mucchi rimangono irrisolti. Ogni volta che puoi, sostituisci “Pensiamoci su” con “Decidiamoci sopra”. Impegnarsi a prendere decisioni. Non aspettate la soluzione perfetta. Decidi e vai avanti.

Quando il vostro prodotto o servizio è finito? Quando metterlo sul mercato? E quando è sicuro permettere alle persone di averlo? Probabilmente molto prima di quanto vi sentite a vostro agio. Una volta che il prodotto fa quello che deve fare, mettetelo sul mercato.

Produttività

Gli incontri sono tossici. Una riunione di un’ora con dieci persone è in realtà una riunione di dieci ore, non una riunione di un’ora. Stai scambiando dieci ore di produttività per un’ora di riunione. Rompi le attività di grandi dimensioni in piccoli sottocompiti. Più piccoli sono i vostri problemi. Scambia il sogno di un successo notturno con una crescita lenta e misurata. È difficile, ma bisogna essere pazienti. Dovete estirpare. Devi farlo per molto tempo prima che le persone giuste se ne accorgano.

Con il suo linguaggio semplice e l’approccio facile e migliore, Rework è il libro perfetto per chiunque abbia mai sognato di mettersi in proprio. Imprenditori seriali, proprietari di piccole imprese, persone bloccate in lavori diurni che odiano, vittime del “downsizing” e artisti che non vogliono più morire di fame troveranno in queste pagine una guida preziosa.

E’ giunta l’ora di cambiare

Se ti è piaciuto questo post, amerai ogni sabato mattina la mia email con i migliori post di produttività, cambiamento e carriera. Iscriviti e ricevi una copia gratuita del mio ebook, “Miglioriamo noi stessi“. Unisciti al viaggio per costruire una vita migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *