closeup photo of black lantern

9 Consigli per brillare in quarantena

Siamo tutti in quarantena: questa pausa ha degli aspetti poco edificanti: la maggior parte di noi non ha avuto il tempo di prepararsi a questo grande cambiamento. Ho messo a fuoco 9 consigli per provare a vivere al meglio la nostra quarantena.

quarantena

In questo momento 8 milioni di persone in Italia stanno lavorando a distanza: dipendenti, manager e free-lance che un tempo si recavano sul posto di lavoro, ora si rivolgono al mondo dell’online.

Chi non ha mai fatto telelavoro o smart working è stato catapultato in questa situazione di lavoro da casa senza avere la possibilità di comprendere i benefici di questa nuova realtà.

In circostanze normali, lavorare a distanza rende più felici. Ma questa quarantena sappiamo ha cambiato tutte le carte in tavola. In queste settimane molte persone condividono la sensazione comune a molti di noi di essere bloccati a casa e di non potersi concentrare sulle proprie attività.

Al di là di qualsiasi lavoro tu faccia, tutti abbiamo bisogno di un po’ di tempo libero per noi stessi, perché la nostra salute mentale viene sempre prima di tutto. Sul tema del nostro benessere è necessario essere creativi quando si tratta della cura di sé.

In questo articolo, sia che non vi piaccia lavorare a distanza, sia che siate come me e che lo facciate da qualche anno, vi voglio fornire dei consigli che hanno un impatto positivo sulla vostra vita in questo momento di quarantena.

1)Valutare la situazione

La prima cosa che tutti noi dobbiamo fare è pensare chiaramente all’intera situazione. Quanto resteremo ancora in quarantena? Chi lo sa? Bisogna considerare i pro e i contro, le cose che puoi cambiare e quelle che non dipendono da te. Cerca di trovare soluzioni per fare le cose che più ami. 

Non c’è nulla di cui aver paura. Perchè qualsiasi cosa hai fatto fuori casa può essere fatta all’interno della mura domestiche. Ti ringrazierà la tua sanità mentale. La ragione per cui dobbiamo valutare come stanno andando le cose è perché questo ci aiuterà ad entrare nella giusta mentalità ed a capire che quella che stiamo vivendo non sarà la nostra vita per sempre.

2) Non smettere di socializzare

La situazione attuale di quarantena, con il distanziamento sociale è temporanea. Questo ti aiuterà a mantenere tutte le persone che ami al sicuro e poi potrai goderti liberamente il piacere di parlarci e di incontrarle nella vita reale quando tutto più chiaro. 

Sicuramente vi sentirete soli e frustrati di tanto in tanto, ma questo non significa che dovrete disconnettervi completamente dalle persone che vi sono care. La tecnologia si sta dimostrando ancora più importante in questo periodo, perché ci permette di interagire normalmente con i nostri amici e la nostra famiglia. È solo la vicinanza fisica che non c’è.

Potreste sentirvi come se la vostra vita sociale fosse stata messa in attesa, ma non è vero. Onestamente ci sono centinaia di modi per stare ancora al passo con la vita sociale che hai avuto prima. Solo in modi diversi. 

3) La tecnologia è una tua alleata

La video chat o semplicemente parlare al telefono e trasmettere in streaming ciò che si fa ogni giorno ti aiuterà a mantenere quel contatto umano di cui tutti abbiamo bisogno. Sentire le voci delle altre persone, vedere i loro volti e imparare a entrare in empatia con loro, aiuta a sostenerci a vicenda e ad offrire aiuto il più possibile.

Ora si può semplicemente fare il caffè a casa, sedersi sul divano e parlare tra di noi come si farebbe normalmente, ma comodamente da casa propria. Questa è anche un’opzione molto conveniente per le persone che normalmente non avrebbero comunque voglia di uscire, perché darà loro maggiori opportunità di comunicare e di tenersi in contatto con gli amici. 

4) Pianifica la tue giornata in dettaglio

Dividi la tua giornata in piccoli pezzi, ciascuno dedicato rispettivamente alla vita e al lavoro. Questo ci aiuta a porre un confine tra tutto ciò che è legato al tuo lavoro e alla tua vita: compresi la famiglia, gli amici e gli hobby. Attualmente, il problema più grande che hanno le persone che lavorano a distanza è che hanno difficoltà a prendere le distanze dal lavoro una volta che hanno finito, perché hanno letteralmente passato tutta la giornata a lavorare da casa. Colpa di questa di quarantena.

Se hai un agenda programmata è probabile che dovrai lavorare per 8 ore e poi concentrarti su qualcos’altro. 

Se, d’altro canto, hai più libertà nel gestire il tuo programma di lavoro, pianifica 4 ore quando sei al massimo della produttività (come ad esempio la mattina presto). Dedica le ore centrali della giornata alla famiglia per poi riprendere verso la sera con attività che sono ripetitive o che non richiedono la tua piena creatività e capacità analitica. 

È bene programmare dei confini tra il lavoro e la casa, se non lo fai il rischio è ritrovarsi a lavorare fino a sera, senza aver fatto una pausa.

5) Partecipa agli eventi online

La maggior parte degli eventi fisici sono ora cancellati, ma le aziende hanno trovato altri modi creativi per far sì che le persone possano ancora godere di attività culturali ed educative. Ci sono ora conferenze online, parecchi teatri e musei che mostrano i loro spettacoli gratuitamente, si può sempre semplicemente partecipare e una live chat su Twitter, un evento dal vivo su LinkedIn o su YouTube.

6) Rimani in forma

È il momento migliore per concentrarsi sui propri obiettivi di fitness. Hai solo bisogno di tempo libero per ottenere risultati costanti. Ho iniziato ad allenarmi regolarmente durante queste settimane. Ora che non sei più pendolare o non fai più le tue solite attività in giro per la città, devi concentrarti ancora di più sul rimanere in forma. Rimanere attivi e impegnati in una routine di allenamento prestabilita contribuisce a ridurre lo stress e a migliorare la nostra tranquillità.

Prendersi cura del proprio corpo prima di tutto aiuta anche mentalmente. Non solo questo manterrà te e la tua immunità ai massimi livelli, ma migliorerà anche la tua produttività e il tuo modo di rilassarti, perché ti toglierà dalla mente molti dei tuoi pensieri negativi. Fra le tante app presenti sul mercato ti consiglio Nike Training Club: è in italiano, è gratuita, non ti servono degli attrezzi per fare degli esercizi. Imposti i tuoi obiettivi e l’applicazione ti crea un programma specifico.

7) Trovati un nuovo hobby

Se non sei una persona sportiva puoi può dedicare le ore di pendolarismo ad intraprendere un nuovo hobby.Questo ti aiuterà a rimanere sano/a di mente, sostituendo il bisogno di interazione sociale che potresti avere. 

Invece di andare al centro commerciale o al ristorante, potete iniziare a leggere di più, ascoltare podcast, ballare, imparare uno strumento musicale, diventare uno chef, imparare una nuova lingua o semplicemente prendervi del tempo per rilassarvi.

8) Non lasciare che le distrazioni prendano il sopravvento

Se hai la tua famiglia a casa, ci saranno sempre delle distrazioni. Per questo motivo hai bisogno di uno spazio di lavoro dove non sia permesso di entrare a nessun altro e dove ti senti al sicuro a lavorare senza interruzioni. Presta attenzione a come organizzi la tua scrivania, si tratta di creare un ambiente che rifletta la calma, la serenità e il calore. 

9) Non c’è bisogno di sforzarti troppo

Le pause sono molto necessarie. Anche se molti di noi avrebbero potuto pensare che questa volta sarebbe stato perfetto per noi per continuare a fare progressi, concentrarci sulla nostra carriera e far crescere la nostra attività, capire che prendersi del tempo per rilassarsi va benissimo. 

In questo momento, è comunque molto difficile per noi concentrarci su questioni diverse da quelle che riguardano tutti. Quindi non sentirti in colpa per aver passato una giornata su Netflix.

Ricordati di prendere le cose una alla volta. 

Smetti di fare multitasking e concentrati su un unico compito alla volta. Fai delle pause anche quando non ne senti il bisogno. Lavora un po’. Fai una pausa. Questo ritmo, rende tutto il più rilassante possibile per tenere sotto controllo anche la tua salute mentale.

Autore di Cambia le tue Abitudini

Sono Domenico Marra, mi occupo di cambiare le tue abitudini. Un passo alla volta.

Il mondo sarebbe un posto migliore se tutti gli uomini e le donne adottassero delle sane abitudini. Ho creato Cambia le tue Abitudini perché  voglio farti riflettere sulle tue abitudini: quelle cattive da lasciare, e quelle buone da abbracciare.

Grazie a questo progetto contribuisco a diffondere idee, suggerimenti, ed esempi, su come adottare uno stile di vita sano grazie alle giuste abitudini.

La mia attività è utile perché crea un percorso articolato per punti che ti servono per aiutarti a focalizzarti sugli aspetti più importanti della tua vita.

Mi trovi anche qui

Altri articoli
9 Consigli per brillare in quarantena 6
Mancanza di motivazione: gli aspetti emotivi dimenticati della produttività