Un piccolo gesto aiuta questo progetto a crescere.
man smash the ground

6 abitudini per aumentare l’energia

L’energia è la cosa fondamentale di cui tutti noi abbiamo bisogno per fare sempre il nostro lavoro al meglio: è la base per portare a termine le cose. Vediamo quali sono le 6 abitudini per aumentare l’energia.

abitudini per aumentare l'energia

Per molte persone, lavorare senza confini e spazi idonei con la vita privata (tipico di questo momento) sembra l’unico modo per ottenere risultati costanti. Le nostre abitudini quotidiane definiscono i nostri livelli di energia. Quando ci si sente sempre esausti, si è inclini a essere distratti da quasi tutto.

Il mondo moderno ha cambiato il nostro stile di vita e le nostre abitudini ci stanno prosciugando più velocemente che mai. Se vogliamo che il nostro corpo e il nostro cervello abbiano l’energia necessaria per svolgere tutte le nostre attività, dobbiamo prenderci cura di noi stessi. Prendersi cura del proprio corpo è il modo sicuro di ottenere l’energia necessaria per mantenere un cervello concentrato e performante.

Considera queste sei abitudini per mantenere alti i tuoi livelli di energia o anche per aumentarli mentre lavori per costruire la tua carriera e la tua vita.

1. Concentrati su ciò che mangi

Fra le prime abitudini per aumentare l’energia, troviamo l’alimentazione. Una dieta equilibrata e ricca di frutta e verdura, proteine magre, latticini a basso contenuto di grassi e cereali integrali è ciò di cui hai bisogno per avere energia.

Cosa molto importante è fare colazione. Le persone che fanno colazione ogni mattina riferiscono di essere meno stanchi e poco stressati rispetto a chi non fa la colazione. Gli alimenti ad alto contenuto di fibre, come i fiocchi d’avena, oppure una buona spremuta d’arancia ti aiutano con le giuste vitamine e sali minerali fino all’ora di pranzo.

Anche una manciata di mandorle o arachidi può aiutare: sono ricche di magnesio acido folico. Queste sostanze nutritive essenziali per la produzione di energia e di cellule. La colazione ci aiuta ad essere carichi dare al mattino. Come sottolineano tutti esperti è importante includere cereali integrali, frutta e proteine.

Come per una colazione sana, cerca pasti che ti forniscono proteine, fibre e carboidrati complessi e che siano a basso contenuto di zuccheri raffinati e grassi saturi. 

2. Controlla e fai leva sul tuo orologio biologico

Tradizionalmente, la giornata lavorativa va dalle 9:00 alle 18:00. Adesso stiamo vivendo settimane intense a causa di questo stop forzato. Un modo intelligente per aumentare la nostra energia è quello di riconoscere come scorre, e soprattutto come la sprechiamo.

Per esempio, se siete delle persone mattutine e siete più lucide, creative o produttive dalle durante la giornata, usate quella scarica di energia per fare le cose a quell’ora.

Se siete un nottambulo e avete bisogno di qualche ora di riposo durante il giorno, iniziate a lavorare e sfruttate i vostri pomeriggi e le vostre serate. E’ importante che ognuno rispetti la propria routine. Se hai una produttività pomeridiana, diciamo tra le 15:00 e le 23:00, pianifica i tuoi compiti di conseguenza e falli diventare il tuo orario di lavoro.

Il punto è che si può aumentare la propria energia lavorando con il proprio corpo piuttosto che lottare contro di esso e costringerlo a inserirsi nei ritmi di qualcun altro. È meglio concentrare la propria energia in un periodo specifico piuttosto che inserirla casualmente in pezzi di tempo.

3. Concentrati su una mentalità positiva 

Fra le abitudini per aumentare l’energia, il mind-set ha una leva molto forte. È facile stancarsi, arrendersi  alla stanchezza e continuare ad andare avanti, e crollare a letto solo quando il corpo ti costringe a farlo. Invece di prosciugare completamente le nostre riserve di energia per tutto il tempo, prendiamoci il tempo per riconoscere la positività della vostra vita e concentratevi su quelle invece di lamentarvi. Parliamo di gratitudine

Vai avanti e non fermarti se c’è qualcosa che ti fa stare bene, continua a tirerai fuori il meglio di te. Stai vicino alle persone che ti ispirano a diventare la versione migliore di te stesso. Scegli saggiamente la tua cerchia di influenza. Le persone che sono costantemente negative e depresse possono succhiarti l’energia, mentre quelle che sono sempre in piedi ed eccitate possono darti un vero sollievo. E’ fondamentale passare del tempo con persone che ti sollevano, ti danno, forza e ti sostengono ogni giorno. 

Cambia la tua mentalità sul lavoro e sulla vita. E’ inutile lamentarsi che sei stanco, cerca la sera di avere delle sane abitudini. Non parlare male di quel tuo collega particolarmente pesante, cerca di trovare il meglio che c’è in lui senza fare polemica. 

L’obiettivo è cercare il lato positivo in ogni nuvola che si staglia al nostro orizzonte per mantenere la propria energia mentale, emotiva e cognitiva allineata con una visione e una mentalità resiliente

Pratica la gratitudine e la positività per mantenere la tua mentalità concentrata sulle cose buone della tua vita. Proprio come l’adrenalina aumenta la vostra energia fisica, i pensieri positivi lasciano il posto all’energia positiva.

4. Impara a dire di no più spesso 

Abitudini per aumentare l’energia, portano anche a fare qualche rinuncia per noi, oppure per chi ci sta vicino come colleghi, amici e familiari.

La dura verità è che i nostri livelli di energia iniziano a esaurirsi perché la nostra energia viene prosciugata da mille distrazioni e pensieri. La chiave per ottenere un’energia efficace – o un aumento di energia – è imparare dove spendere la nostra energia e dove conservarla. Impara a dire un no inequivocabile alle persone, ai progetti, e ai luoghi che ti succhiano l’energia è importante per la tua salute fisica, mentale ed emotiva.

Il vostro no non deve essere meschino, non deve essere duro o sprezzante; non deve fare male o insultare. Il vostro no non dovrebbe nemmeno riguardare la persona, il luogo o la cosa a cui state dicendo no. Il tuo no riguarda te, le tue scelte, la tua priorità e la vita che stai cercando di costruire per te stesso.

Uno dei modi più semplici, ma anche più efficaci, per aumentare la vostra energia è imparare a riconoscere ed eliminare le azioni, le attività e le persone che consumano la vostra energia in primo luogo.

5. Dormi meglio 

Vi siete mai chiesti perché i genitori dei neonati e dei bambini piccoli sono sempre così carenti di sonno? La risposta è semplice. È perché i bambini dormono quando hanno voglia di dormire. Hanno poca o nessuna considerazione per gli orari degli altri, e dormono quando sono pronti, e non un secondo prima. Te lo dico per esperienza. Questo fino a quando i genitori non costringono a cambiare i loro programmi di sonno. 

Cominciate a mettervi in contatto con il vostro orologio interno e riprogrammatelo in modo che fluisca con le vostre riserve naturali di energia. Iniziate a dormire quando avete sonno e avete bisogno di riposo, non quando il mondo dice che dovreste dormire. Rimarrete stupiti dalla differenza che fa verso l’aumento della vostra energia quando smetterete di lottare così duramente contro di essa.

Fra le abitudini per aumentare l’energia; migliorare quella del sonno potrebbe essere un modo importante per migliorare la salute del cervello. Circa otto ore/notte di buon sonno sono essenziali per stimolare nuove connessioni e la crescita di alcuni tessuti del nostro cervello.

6. Concediti spesso una pausa

Potrebbe sembrare controproducente parlare di rilassarsi su un post sull’aumento di energia. Non lo è. Semplicemente non si può aumentare l’energia senza trovare il tempo per farlo.

Impara a programmare il tempo per rilassarti fin dall’inizio della giornata. Fai un sonnellino, prenditi una pausa dalla lista delle cose da fare, ascolta la musica che più ti piace. Insomma divertiti. 

Non lasciare che lo stress si accumuli dentro di te: porta all’ansia. Le emozioni indotte dallo stress consumano enormi quantità di energia. Attività come l’esercizio fisico, la meditazione, i massaggi, lo yoga e il trascorrere del tempo in natura possono ridurre lo stress.

Essere impegnati non dovrebbe essere un distintivo d’onore e può danneggiare seriamente la nostra salute e il nostro benessere. Prenditi il tempo per fare attività che riducono notevolmente il cortisolo – l’ormone dello stress – come ridere, giocare con i vostri bambini, o semplicemente prendervi ogni sera un po’ di tempo senza sensi di colpa per rilassarvi e non fare nulla.

La seconda cosa è stabilire un equilibrio tra lavoro e vita privata tra divertimento e gioco. Questo potrebbe non significare una divisione del tempo al 50%. Il punto è imparare a rilassarsi nei momenti di inattività, in modo che la nostra energia sia preservata e aumentata quando ne avete più bisogno. Create un buon equilibrio tra lavoro e vita privata per voi stessi – create semplicemente l’equilibrio che funziona per la vostra vita.

Il vostro corpo e la vostra mente sono di gran lunga le aree più importanti su cui concentrarsi quando si tratta di gestione dell’energia. Non importa quale sia il tuo percorso di vita, impara a valutare, gestire e aumentare la tua energia adesso. Fate attenzione ai dettagli della vostra giornata in modo da poter identificare le persone o gli eventi che hanno un impatto maggiore sulla vostra energia e apportare i cambiamenti di conseguenza.

In conclusione le abitudini per aumentare l’energia, riguardano tutti gli aspetti della nostra vita professionale e privata. E’ importante trovare le proprie buone abitudini e lasciare andare quelle cattive.

Quali sono le tue abitudini per aumentare l’energia?

Leggi altre risorse
closed white painted door with exit signage
7 Modi per uscire dalla zona di comfort