La maggior parte delle persone vogliono conoscere il metodo migliore per programmare la loro giornata per la massima produttività.

Ci sono numerosi articoli e libri che pretendono di conoscere il “programma perfetto”. Ma la realtà, non c’è un metodo perfetto per tutti. Perché tutti noi abbiamo particolari punti di forza e di debolezza quando si tratta di gestione del tempo e della produttività, quello che funziona per una persona potrebbe essere un disastro totale per un altra.

La storia ha dimostrato che le persone più produttive utilizzano tecniche di programmazione molto diverse a seconda delle loro circostanze, personalità e livelli di energia. Winston Churchill, per esempio, lavorava fino a tarda notte spezzando la sua giornata con whisky e sonnellini.

metodo

Alcune persone vedono un’impresa privata come una tigre feroce da uccidere subito, altri come una mucca da mungere, pochissimi la vedono com’è in realtà: un robusto cavallo che traina un carro molto pesante.

Sir. Winston Churchill

Le notizie più interessanti dal canale Telegram

Intelligenza artificiale, rivoluzione da 100 mld di $: Rometty: “La sfida
sarà il lavoro”.Leggi >
Educare la prossima generazione di Leader da Harvard Business Review
Italia. Leggi >
L’eterno dilemma: inbox zero o non gestisco la posta in arrivo? Leggi >

Da Instagram la frase della settimana

Questa settimana sul blog

Human+ tecnologia e lavoro nel post-digitale
Come rimanere produttivi con una vita irregolare
Perché i nostri cervelli funzionano meglio con una routine?