10 regole per gestire lo stress

10 regole per gestire lo stress

Ho finito la lettura di un interessante libro di Fabrizio Pirovano e Angelo Novello, chiamato “Che Stress!“: il testo propone un approccio proattivo nel lavoro e soprattutto nella gestione dello stress.

Ecco a voi le dieci regole d’oro per gestire lo stress:

  1. Prevedi e agisci sui risultati attesi, ossia sulle conseguenze più probabili.
  2. Accetta o rifiuta ciò che non puoi cambiare e assumiti la responsabilità del rifiuto.
  3. Trova il tempo per fare ciò che vuoi fare. Se oggi non ci riesci, trovalo nell’arco di una settimana.
  4. Non fermarti alla causa diretta dello stress, ma vai a ritroso a cercare la causa della causa della causa.
  5. Quando decidi di fare una cosa, non guardare solo all’effetto immediato, ma a tutti i possibili effetti in ogni ambito della tua vita.
  6. Rifletti sui ruoli della tua vita e sui prezzi che sei disposto a pagare per coltivarli e viverli al meglio.
  7. Cerca di comportarti sempre in modo coerente con ciò che dici di essere.
  8. Scegli uno strumento di organizzazione del tempo, qualunque esso sia, ma che sia sempre a disposizione.
  9. Fai una lista settimanale delle tue priorità e distingui l’urgenza dall’importanza.
  10. Quando ti dai un obiettivo specifica sempre con precisione i tempi entro cui realizzarlo, le risorse che ti servono e tutto ciò che puoi e devi fare per raggiungerlo.

Io le ho già stampate davanti alla mia scrivania e tu?

Lascia il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: